Le circolari Inps

Le circolari emanate dall’Inps che regolamentano l’attività dei Fondi Interprofessionali.

 

Circolare Inps n. 140 del 14 dicembre 2012 – Assicurazione Sociale per l’impiego (ASPI), istituita dall’art. 2 della legge 28 giugno 2012, n. 92. Aspetti di carattere contributivo. La circolare, tra le altre indicazioni, specifica le norme relative al versamento, da parte dei datori di lavoro, dei contributi obbligatori per l’ASPI, compreso lo 0,30%.

Circolare Inps n. 107 del 1 ottobre 2009 – Fondi interprofessionali per la formazione continua. Modifiche all’impianto normativo di riferimento. Istituzione di un nuovo Fondo. Istruzioni contabili. Variazioni al piano dei conti. La circolare Inps istituisce in particolare modifiche sostanziali sulla disciplina del funzionamento dei Fondi, in particolare sulle modalità di revoca (mobilità tra Fondi) e sugli effetti contabili delle adesioni. Particolarmente rilevante è la novità sugli effetti dell’adesione, che avverranno a partire dal mese immediatamente successivo. Da luglio 2009, l’impresa neoaderente comincerà a versare subito al Fondo l’intero ammontare dello 0,30% e non dal 1 gennaio dell’anno successivo.

Circolare Inps n. 54 dell’8 aprile 2009 – Fondi interprofessionali per la formazione continua e operazioni societarie. Riflessi sulle attività gestionali. Precisazioni sulle modalità di revoca ai Fondi. La circolare annuncia che l’Inps sta predisponendo un’apposita codifica per le imprese interessate alle procedure di revoca.

Circolare Inps n. 34 del 19 marzo 2008 – Fondi paritetici interprofessionali. Applicabilità agli operai del settore agricolo. Modalità di adesione ai Fondi paritetici interprofessionali. Fondo paritetico paritetico interprofessionale nazionale per la formazione continua in agricoltura. La circolare regolamenta l’adesione delle cooperative agricole.

Circolare n. 67 del 24 maggio 2005 – Modifiche alla precedente disciplina. Istruzioni contabili. Variazioni sul piano dei conti. Questa circolare riordina e aggiorna le norme precedentemente emanate, in materia di adesione ai Fondi, sia dallo Stato che dallo stesso Istituto.

 

  • Icona invia
  • Icona stampa
  • Icona allegati